Obiettivi

L’associazione italiana di coordinazione genitoriale, A.I.C.G., ha come obiettivo istituzionale lo studio e la promozione della cultura della coordinazione genitoriale come ADR.
Nella consapevolezza che il team di coordinazione sia un elemento fondamentale nel percorso della coordinazione genitoriale, prevede una duplice iscrizione per i professionisti ugualmente formati alla coordinazione genitoriale:
-la sezione dei coordinatori genitoriali
-la sezione dei professionisti operanti nel team di coordinazione in ruoli diversi dal coordinatore genitoriale.

Operare con i nuovi strumenti di ADR significa entrare a far parte di un team
professionale volto alla realizzazione del piano genitoriale approvato dal Giudice, che rappresenta il miglior interesse per il minore figlio della coppia.
I professionisti diversi dal coordinatore che operano nel team di coordinazione rivestono un ruolo di fondamentale importanza, pari a quella dello stesso coordinatore nel determinare l’esito del processo di coordinazione.

AICG associa professionisti aventi diversi ruoli professionali e competenze altamente specialistiche, ciascuno con la propria expertise, cui costituisce ulteriore valore aggiunto la formazione in coordinazione genitoriale e la funzione di operare nel team di coordinazione in ruoli diversi dal coordinatore, tra i quali:
- psicologi/psicoterapeuti in problematiche di disturbi relazionali genitore bambino/alienazione parentale;
- psicoterapeuti che operano nell’alto conflitto;
- mediatori familiari;
- valutazione/supporto/terapia di vittime di violenza domestica e di genitori violenti;
- valutazione/supporto/psicoterapia del disturbo di personalità
- avvocati civilisti/penalisti
- commercialisti
- professionisti di pratica collaborativa